Perché dovrei fare un corso di sub?

Il nostro pianeta è ricoperto per oltre il 70% di acqua, privarsi della possibilità di esplorarne anche solo una piccola parte sarebbe una grande rinuncia.

Devo possedere capacità particolari per effettuare immersioni subacquee?

Basta sentirsi a proprio agio in acqua. Non serve essere grandi nuotatori, basta saper “restare a galla” e un minimo di acquaticità.

Cosa mi serve per frequentare un corso?

Per i primi livelli basta l’attrezzatura da apnea, pinne e maschera e una maglietta in lycra o mutino se si soffre particolarmente il freddo. Il resto dell’attrezzatura per frequentare i corsi lo mette a disposizione SEA Sub. Il nostro staff suggerisce sempre prima di sostenere gli esami finali di munirsi di una muta personale, in alternativa è sempre possibile noleggiarla direttamente ai diving per la giornata d’esame.

Cosa si prova ad andare sott'acqua?

E’ difficile rispondere, sarebbe un po come chiedere ad un bambino cosa si prova scartando un regalo a natale, o ad uno scalatore l’arrivare in vetta alla montagna; è un’emozione… ognuno la vive a suo modo, ma per ognuno diventa irrinunciabile ripeterla.

Che differenza c'è da un brevetto PADI, SSI, CMAS e tanti altri rispetto a NASE?

Ogni scuola decide e sceglie una didattica a cui affidarsi e con cui seguire standard e procedure per i corsi di subacquea. SeaSub ha scelto come partner NASE perché ritiene importanti gli investimenti di quest’ultima in ambito naturalistico e di ricerca, tanto da perseguire ideali che vanno al di la del mero aspetto commerciale della vendita di corsi e brevetti di Sub. Inoltre SeaSub ha vagliato il materiale didattico di tante scuole e i nostri istruttori hanno ritenuto tra i più accessibili quelli proposti da NASE, come adeguatezza, contenuti, e sintassi. Nase è presente fisicamente sul territorio italiano, al contrario di molte altre didattiche che invece hanno sedi amministrative e legali all’estero, rendendo difficili e a volte complessi i rapporti di interscambio.

Dove posso usare il mio brevetto sub NASE?

Il brevetto rilasciato da SeaSub, appartiene alla didattica NASE worldwide, ed è riconosciuto ed utilizzabile in tutto il mondo e in tutti i diving!

Le orecchie mi danno fastidio: questo mi impedirà di diventare un subacqueo?

Il fastidio che senti dipende dal normale effetto che la pressione dell’acqua esercita sui tuoi timpani. Il nostro corpo é stato creato in modo da poter compensare i cambiamenti di pressione nelle orecchie – devi solo imparare come. Sempre che tu non ci sia qualche anomalia alle orecchie o ai seni nasali.

Non sono un atleta, posso immergermi?

Assolutamente SI, ma una certa confidenza con l’acqua è necessaria. Non vengono richiesti sforzi fisici massicci, solo un po’ di nuoto, un paio di muscoletti per trasportare l’attrezzatura e … tanto amore per il mare e la subacquea.

Raccontano che la subacquea è uno sport pericoloso: è vero?

Assolutamente NO, come in tutte le cose, la subacquea deve  essere fatto con la testa altrimenti può diventare pericoloso come in tutti gli sport sci, alpinismo, calcio ecc ecc. La subacquea è uno sport che deve essere praticato solo dopo un corso con istruttori qualificati.

Perché devo iscrivermi all'associazione?

L’iscrizione a Seasub ha un costo irrisorio e permette ai soci di poter partecipare a tutte le attività organizzate dall’associazione, di conoscere altri subacquei di restare sempre aggiornato partecipando a ripassi gratuiti. Nel nostro caso l’iscrizione comporta il diritto ad utilizzare la piscina negli orari dedicati all’Associazione per tutto l’anno per fare pratica e ripassi, nuoto libero o semplicemente passare qualche ora in compagnia di amici. Con l’ iscrizione sarete automaticamente iscritti alla newsletter e sarete periodicamente informati su tutte le attività che l’associazione organizza e potrete quindi parteciparvi, sia che siano di natura subacquea che di natura ludica o culturale (cene, proiezioni, ripassi, ecc…)


Iscriviti alla Newsletter: